Le entrate dei minatori Bitcoin salgono a livelli pre-minerali


0
Categories : Bitcoin

I minatori stanno probabilmente iniziando a vendere un po‘ di BTC a questo punto

Poiché il prezzo del Bitcoin (BTC) sta raggiungendo i livelli più alti dal gennaio 2018, l’estrazione mineraria del Bitcoin Code sta diventando più redditizia a causa di una serie di fattori.

Secondo i dati di Blockchain.com, le entrate dei minatori di BTC sono salite a livelli mai visti dal terzo dimezzamento del Bitcoin nel maggio 2020, che ha ridotto la ricompensa del blocco minerario da 12,5 BTC a 6,25 BTC.

Come tale, le entrate dei minatori di BTC hanno raggiunto i 20,8 milioni di dollari il 4 novembre. Secondo Blockchain.com, il punto più alto registrato dal settembre 2019, quando la ricompensa dei minatori era il doppio di quella attuale.

Un picco nei livelli di reddito dei minatori di BTC deriva dal raddoppio dei prezzi Bitcoin dopo il dimezzamento di maggio. Il 4 novembre, il prezzo Bitcoin ha raggiunto un nuovo picco nel 2020 a 15.950 dollari, saltando più del 20% negli ultimi sette giorni.

Il salto è dovuto anche al contemporaneo aumento delle commissioni sulle transazioni Bitcoin

Come riportato dal Cointelegraph, le commissioni sulle transazioni Bitcoin sono aumentate di quasi il 200% alla fine di ottobre. Come tale, la percentuale delle entrate dei minatori di BTC derivanti dalle tariffe è aumentata in modo significativo, rappresentando 4,15 milioni di dollari o circa il 20% delle entrate totali dei minatori.

In un contesto di crescita parabolica delle entrate, è probabile che alcuni minatori comincino a incassare a questo punto.

Secondo gli analisti di CryptoQuant, alcuni minatori potrebbero essere costretti a iniziare a vendere BTC, dato che l’indice di posizione dei minatori è attualmente a circa 4. Valori superiori a 2 indicano che la maggior parte dei minatori sta vendendo.

Inoltre, c’è anche un notevole aumento delle transazioni dai minatori alle borse, dato che il prezzo ha superato i 15.000 dollari. Tuttavia, l’importo è ancora relativamente modesto rispetto ai livelli di deflusso pre-alveazione.

„L’amministratore delegato di CryptoQuant, Ki Young Ju, ha commentato il picco dei deflussi, suggerendo che, mentre i minatori sono cauti, la maggior parte di loro sta ancora probabilmente aspettando che il prezzo del Bitcoin salga.